Educazione all’affettività e alla sessualità

Corso di 6 incontri da tenersi il mercoledì dalle 17,30 alle 19.00 a decorrere dall’8 marzo 2017 presso Polisportiva Levata Via Montello, 1 46010 Levata di Curtatone (MN).

Il corso è costituito da sei incontri durante i quali gli argomenti trattati saranno i seguenti: anatomia maschile e femminile, il rapporto sessuale, fertilità e contraccezione, le malattie sessualmente trasmissibili, gravidanza e genitorialità, l’affettività e l’espressione dei sentimenti e delle emozioni. Il lavoro teorico verrà accompagnato da attività pratiche singole o di gruppo.

Questo programma di educazione affettiva e sessuale tiene conto della totalità della persona: fisico, emozionale, intellettuale, spirituale, sociale. I ragazzi vengono accompagnati in un percorso che li porta ad avere uno sguardo maturo sulla sessualità e che li aiuta a scoprire la preziosità del linguaggio del corpo e a promuove l’accoglienza e la comprensione reciproca.
Per gli adolescenti di oggi a prima vista il sesso non è un tabù: smaliziati fino all’eccesso, ne parlano in totale libertà, bruciano le tappe facendolo sempre prima e probabilmente per loro l’atto pratico non ha più segreti perché hanno già visto di tutto, online o nelle foto hard che si scambiano con tanta facilità. In realtà hanno le stesse vergogne, paure e insicurezze e di vent’anni fa.
Per rendere con un’immagine ciò che rappresenta la pubertà per l’età evolutiva, immaginiamo di affidare ad un tredicenne una Ferrari senza che nessuno gli abbia insegnato a guidarla. Le informazioni che i ragazzi ricevono dai media riducono la sessualità alla pura genitalità, indicano l’attività sessuale come fine a se stessa, senza affrontare le conseguenze fisiche e psicologiche determinate dai comportamenti e le frustrazioni di una sessualità vissuta in modo non corrispondente alla natura dell’individuo.

A chi si rivolge: ai ragazzi e alle ragazze dai 11/12 ai 18 anni, previo consenso scritto dei genitori o di chi ne fa le veci. È previsto un incontro gratuito informativo con i genitori prima dell’inizio del corso.
Perché partecipare: Perché avere le giuste informazioni consente di fare scelte consapevoli. Perché vivere la propria sessualità con chiarezza sia con se stessi che con gli altri porta gioia e accresce l’autostima fin dall’adolescenza. Perché vivere conoscendo il proprio corpo e le proprie emozioni favorisce non solo decisioni ma più in generale una vita sana.

Il corso sarà gratuito per i soci Polisportiva anno 2017. I non soci si assoceranno all’atto della partecipazione.

Costo tessera annua 25 euro un adulto e un minore; 30 euro 1/2 adulti e 1 e più minori

Iscrizioni entro il 28 febbraio 2017